Le easter egg del quarto episodio di “Loki”

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

loki 4 easter egg

Come succede per le altre produzioni dei Marvel Studios, anche Loki è piena di easter egg, rimandi, citazioni, strizzatine d’occhio a fatti (perlopiù) fumettistici. Abbiamo scelto le curiosità più significative del quarto episodio:

Nella prigione temporale in cui finisce Loki, il dio dell’inganno è costretto a rivivere in un loop un episodio del passato in cui aveva tagliato i capelli a Lady Sif, la guerriera amica – e talvolta compagna – di Thor che era già apparsa nel Marvel Cimatic Universe in diverse occasioni, a partire da Thor del 2011, sempre interpretata da Jaimie Alexander.

Mobius cita varie specie di varianti catturati dalla TVA, tra cui «Kree, Titani e vampiri». I Kree sono una delle razze aliene dell’universo Marvel, tra le più progredite scientificamente e protagonista di una celebre guerra intergalattica contro gli Skrull. Nell’universo cinematografico, i Kree sono apparsi in Captain Marvel e Guardiani della galassia, il cui cattivo, Ronan l’Accusatore, era proprio un Kree.

I titani sono la progenie di due Eterni, Sui-San e A’Lars. Il titano più famoso è Thanos, apparso anche nei film Marvel insieme al suo pianeta natio. Nella versione cinematografica del mondo Marvel non è ancora stato chiarito se i Titani discendano dagli Eterni o siano una razza indipendente.

Per quanto riguarda i vampiri, si tratta della prima volta che nell’universo cinematografico Marvel viene menzionata la stirpe di Dracula, che sarà protagonista di due film di prossima uscita, dedicati ad altrettanti personaggi vampireschi dei fumetti: Morbius e Blade (anche se il primo, prodotto da Sony, non dovrebbe fare parte del Marvel Cinematic Universe).

loki 4 easter egg

Nella scena dei titoli di coda compaiono alcune nuove varianti di Loki, tra cui la versione “fumettistica”, qui chiamata Classic (interpretata da Richard E. Grant), e Loki Bambino, apparso per la prima volta nell’albo del 2010 Thor 617, scritto da Matt Fraction e disegnato da Pasqual Ferry. Quest’ultimo nei fumetti è stato anche un membro degli Young Avengers.

Nei titoli di coda, oltre ai precedenti autori e fumettisti ringraziati, si sono aggiunti due nomi: Matt Fraction e Pasqual Ferry, creatori del Loki bambino.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.