Le easter egg del sesto episodio di “Loki”

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

loki episodio 6

Come succede per le altre produzioni dei Marvel Studios, anche Loki è piena di easter egg, rimandi, citazioni, strizzatine d’occhio a fatti fumettistici (e non). Abbiamo scelto le curiosità più significative del sesto e ultimo episodio:

L’episodio si apre con un’inquadratura su tutto il creato, costituito da due universi contigui. Veniamo poi traghettati dentro la Sacra Linea Temporale e si sentono voci e citazioni appartenenti a vari personaggi del Marvel Cinematic Universe: Falcon, Wasp, Pantera Nera, Ant-Man, Vedova Nera, Star-Lord, Thor, Captain America, Hank Pym, Captain Marvel, Loki, Korg, Loki Classico, Visione e Sylvie.

In aggiunta, compaiono citazioni di personalità della nostra realtà, come Alan Watts, Neil Armstrong, Greta Thunberg, Malala Yousafzai, Nelson Mandela, Maya Angelou ed Ellen Johnson Sirleaf (prima donna capo di stato di un paese africano, la Liberia, e premio Nobel per la pace nel 2011). In sottofondo si sente la traccia It’s Been a Long, Long Time, la stessa su cui Steve Rogers e Peggy Carter ballavano nel finale di Avengers: Endgame.

loki episodio 6
Colui Che Rimane, interpretato da Jonathan Majors

Dopo aver oltrepassato il Vuoto, Sylvie e Loki arrivano nei pressi di un edificio che si rivela essere la Cittadella alla Fine del Tempo, presieduta da Colui Che Rimane, che ha apparentemente creato la realtà. Colui Che Rimane è una creazione di Len Wein e John Buscema ed è apparso per prima volta su Thor 245, nella storia del 1976 Il santuario alla fine del tempo (in Italia pubblicata su Marvel Gold – Thor: Se Asgard cadesse).

È solo nel 1999, però, che è stato svelato che Colui Che Rimane è il creatore della TVA, nella storia Pausa: riflessioni di un conquistatore di Kurt Busiek, Roger Stern e Carlos Pacheco, contenuta nell’albo Avengers Forever 9 (in Italia l’edizione più recente è su Avengers Forever Edizione Deluxe). Nella serie tv, Colui Che Rimane pare essere una delle tante versioni di Kang, il nemico viaggiatore nel tempo degli Avengers.

Colui Che Rimane racconta di come ha scoperto per la prima volta l’esistenza di più linee temporali e la conseguente guerra che si è scatenata. La storia è molto simile a Perduti nel tempo, un’avventura degli Avengers scritta da Roger Stern e disegnata da John Buscema in cui compare per la prima volta il Consiglio Temporale dei Kang, un’assemblea che riunisce tutte le versioni del personaggio provenienti da varie linee temporali.

Il finale della serie, con Loki che guarda alla statua dei Custodi del Tempo rimpiazzata da quella di Kang ricorda molto il colpo di scena de Il pianeta delle scimmie.

loki episodio 6

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.