Netflix realizzerà una serie tv ispirata a “Something is Killing the Children”

netflix something killing children

Netflix ha messo in produzione una serie televisiva ispirata a Something is Killing the Children, il fumetto horror scritto da James Tynion IV e disegnato da Werther Dell’Edera pubblicato negli Stati Uniti da Boom! Studios e tradotto in Italia da Edizioni BD.

La scrittura dell’episodio pilota è stata affidata a Trevor Macy e Mike Flanagan, che saranno anche produttori esecutivi della serie (già produttori esecutivi della serie horror di Netflix The Haunting). Lo stesso ruolo sarà ricoperto anche dal presidente di Boom! Stephen Christy, dall’AD Ross Richie e dal capo della divisione televisiva di Boom! Mark Ambrose, insieme a Tynion, Dell’Edera e Adam Fasullo di Intrepid Pictures.

Something is Killing the Children si svolge in una cittadina chiamata Archer’s Peak dove improvvisamente appaiono misteriose creature che rapiscono i bambini. Pochi fanno ritorno, raccontando storie orribili a cui nessuno crede. Ma un giorno fa la sua comparsa Erica Slaughter, una donna enigmatica che dichiara di voler eliminare la minaccia mostruosa che si nasconde in città.

Leggi anche: Orrore rurale e shonen manga: “Something Is Killing the Children”