È morto Richard Donner, regista di “Superman” e “I Goonies”

richard donner

Il regista statunitense Richard Donner è morto il 5 luglio scorso all’età di 91 anni. Era noto per aver diretto, in particolare tra gli anni Settanta e Ottanta, una serie di film di successo come Superman, I Goonies, Ladyhawke e Arma letale.

Richard Donner era nato a New York il 24 aprile 1930 e negli anni Sessanta, dopo aver provato a lavorare come attore, intraprese la carriera di regista. In quel periodo fu molto prolifico: lavorò su decine di serie televisive e realizzò il suo primo film, Il leggendario X-15, storia che raccontava di un esperimento della NASA e che tra gli attori vedeva la partecipazione di Charles Bronson.

Dopo il successo di Superman nel 1978, negli anni Ottanta ebbe un periodo d’oro grazie ai titoli sopracitati e in particolare I Goonies, una sorta di “rivincita dei nerd” che fu un vero e proprio cult tra i ragazzi di quel periodo e che ancora oggi è considerato tra i migliori film dell’epoca. Grande successo ebbe anche l’action-movie Arma letale, con Mel Gibson e Danny Glover, che diede il via a una saga composta da quattro capitoli, tutti girati da Donner.

Il regista è rimasto attivo sino al 2006, quando ha realizzato il suo ultimo film, Solo 2 ore, un thriller poliziesco con protagonista Bruce Willis.

In carriera Richard Donner si è dedicato anche al fumetto, contribuendo negli anni Duemila alla sceneggiatura di diverse storie di Superman per DC Comics al fianco dello scrittore Geoff Johns, poi in parte raccolte nei volume Superman: Ultimo figlio.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.