Sbam! ripubblica il lupo Pugaciòff di Giorgio Rebuffi

sbam pugaciòff rebuffi copertina

Sbam! ha annunciato una nuova edizione delle avventure di Pugaciòff, il “luposki della steppaff” creato da Giorgio Rebuffi. Il volume fa parte di una più ampia operazione di recupero del fumetto umoristico da parte di Sbam!, che ha visto ad esempio la ristampa di storie di Pinocchio di Sandro Dossi e Alberico Motta e un’antologia dedicata a Pierluigi Sangalli.

Pugaciòff nacque nel 1959 sulle pagine di Cucciolo delle Edizioni Alpe, come comprimario del titolare e del suo coinquilino Beppe. È un lupo cosacco, che pensa in un buffo italiano russizzato da desinenze -ski e -off e ha un solo obiettivo nella vita: divorare Bombarda, antagonista fisso della serie.

Le storie erano quasi tutte variazioni sul tema, arricchite da trovate buffe e da personaggi surreali, lo squalo da guardia Geraldo, la pianta carnivora che fuma la pipa, il canguro inventore e il cugino jettatore Giona. Ma soprattutto le avventure di Pugaciòff spiccavano su quasi tutte le altre del periodo grazie allo stile di disegno di Rebuffi, che aveva raggiunto una stilizzazione del segno molto personale e dinamica.

sbam pugaciòff rebuffi copertina

Pugacioff – Il luposki della steppaff proporrà 12 avventure pubblicate su Cucciolo tra il 1961 e il 1966, proprio nel periodo migliore del personaggio, quando l’autore aveva ormai raggiunto la maturità stilistica. Il volume (brossurato, 208 pagine in bianco e nero) è preordinabile sul sito dell’editore.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.