Panini ristampa “Hitman” di Garth Ennis e John McCrea

hitman panini comics garth ennis

Questa settimana Panini Comics pubblica una riedizione di Hitman, fumetto di DC Comics scritto da Garth Ennis e disegnato da John McCrea. Questa nuova edizione Panini di Hitman sarà composta da volumi cartonati formato 18,6×27 cm a colori. Il primo conta 464 pagine, è proposto al prezzo di 41,99 euro e si può acquistare anche online.

Hitman, pubblicato tra il 1996 e al 2001 per un totale di 61 numeri, racconta le vicende di Tommy Monaghan, ex-marine diventato un sicario conosciuto con il nome Hitman che opera nei bassifondi di Gotham City. Dopo essere stato morso da un alieno, ha acquisito il potere di leggere la mente delle persone e la vista a raggi x.

Si tratta di uno dei primi lavori per il mercato statunitense di Ennis e McCrea, che crearono il personaggio nel 1993 sulle pagine di Demon, testata su cui hanno lavorato fino al 1995.

Le storie di Hitman presentano già tutte le caratteristiche tipiche dei fumetti di successo che Ennis realizzerà in seguito, come Preacher o la serie sul Punitore: black humor, violenza, romanticismo e bizzarrie assortite.

Nel 1999 Hitman 39 vinse un premio Eisner per il “Miglior numero singolo”.

Il primo volume di Hitman di Panini contiene i numeri originali: Demon Annual (1992) #2, Batman Chronicles (1995) #4, Hitman (1996) #1/14.

Di seguito la sinossi diffusa dall’editore:

Il primo volume della raccolta in edizione deluxe delle avventure di Hitman! Tommy Monaghan è un assassino a pagamento, e un posto come Gotham City gli offre numerose opportunità di lavoro! Ma anche se accetta solo contratti sui criminali, inevitabilmente dovrà fare i conti con un certo Cavaliere Oscuro… e sarà solo l’inizio delle sue disavventure! Dalla coppia tutta irlandese conmposta da Garth Ennis (the boys) e John McCrea (Spider-Man: Get Kraven).

Leggi anche: Cattivo, violento, grottesco. Il Punisher di Garth Ennis

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.