Kazuo Umezu pubblicherà un nuovo manga dopo 26 anni

io sono shingo kazuo umezu nuovo manga
Io sono Shingo

Il fumettista giapponese Kazuo Umezu (noto anche come Umezz) ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo manga, il primo dopo 26 anni di inattività. Il manga, su cui non sono stati forniti dettagli, esordirà a gennaio 2022.

Umezu ha affermato di stare lavorando a questo nuovo manga da quattro anni: «È un lavoro incredibile, e quando gli darete la prima occhiata non riuscirete più a fuggire!».

Maestro del manga horror, Kazuo Umezu è stato anche attore, regista e cantautore. Attivo dagli anni 1950 agli anni 1990, è rimasto a lungo inedito in Italia. I suoi primi fumetti a essere pubblicati da noi sono stati infatti Aula alla deriva (Hikari, nel 2017) e Cat Eyed Boy (In Your Face Comix, 2018).

Tra le sue opere più rappresentative c’è Io sono Shingo, tradotto da Star Comics fra il 2019 e il 2020, che racconta la storia del rapporto che si instaura tra un robot industriale, Shingo, e un bambino, Satoru, fra visioni cyberpunk si tingono di horror e il confine tra macchina e uomo, microchip e sangue che si fa labile più che mai.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.