Marvel chiude il Daredevil di Zdarsky e Checchetto

marvel chiude daredevil checchetto

Il numero 36 di Daredevil sarà l’ultimo della serie realizzato dallo scrittore Chip Zdarsky e dal disegnatore Marco Checchetto. L’albo sarà pubblicato negli Stati Uniti il prossimo novembre e tirerà le somme delle trame imbastite dai due autori.

La storia ha visto Matt Murdock finire in prigione per aver ucciso un criminale. Patteggia per due anni di galera e il permesso di tenere la maschera nel tempo che trascorrerà in cella, proteggendo così la propria identità segreta. Nel mentre Elektra veste i panni di Daredevil per continuare a proteggere la città di New York.

Non è la prima volta che Daredevil viene impersonato da un suo alleato: già Iron Fist si era spacciato per lui mentre Matt era in galera durante il ciclo di storie di Ed Brubaker, e anche Spider-Man aveva fatto lo stesso in una storia del 2001 scritta da Bob Gale (il co-sceneggiatore di Ritorno al futuro). In entrambi i casi gli eroi avevano finto di essere Matt, mentre Elektra sembra aver soltanto assunto il nome di Daredevil, declinandolo alla propria maniera.

Zdarsky ha detto che questa non sarà la fine, ma l’inizio. Un riferimento non troppo velato a una ripartenza in altra forma della testata, che neanche Marvel Comics nasconde. Sicuramente Daredevil tornerà, forse con un evento o con un semplice rilancio e una nuova numerazione.

Leggi anche: Vorrei ma non posso: il Daredevil di Chip Zdarsky e Marco Checchetto

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.