È morto Enzo Facciolo, storico disegnatore di Diabolik

morto enzo facciolo diabolik eva kant
Il bacio tra Diabolik ed Evan Kant, visto da Enzo Facciolo

Enzo Facciolo, storico disegnatore di Diabolik, è morto all’età di 89 anni. La notizia è stata data da Astorina, la casa editrice dei fumetti del personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, per la quale Facciolo ha lavorato sin dai primi anni Sessanta.

«È una giornata di grave lutto per noi: il Maestro Enzo Facciolo ci ha lasciato», si legge nel comunicato dell’editore. «È stato figura fondamentale per la storia di Diabolik, ma oggi vogliamo ricordarlo soprattutto per la sua gentilezza e disponibilità. Chiunque l’abbia conosciuto sa che era uno degli ultimi gentiluomini. Lascia un grande vuoto in tutti noi dell’Astorina. Siamo vicini al dolore della moglie, dei figli e di tutta la famiglia. Addio Enzo.»

Facciolo è stato uno dei primi disegnatori di Diabolik e a lui si devono le caratterizzazioni grafiche dei personaggi così come li conosciamo oggi. Le sorelle Giussani, insoddisfatte dei disegni pubblicati dopo i primi nove numeri della serie, affidarono proprio a Facciolo il compito di ripensare le fattezze di Diabolik, Eva Kant, Ginko e Altea.

«Le sorelle Giussani erano innamorate di Robert Taylor, una star del cinema dell’epoca, e mi chiesero di costruire il personaggio su di lui. Infatti Diabolik è uno dei pochi cattivi davvero belli», spiegò il disegnatore in una recente intervista al Corriere del Ticino. «Mentre Eva Kant, che all’inizio si chiamava Lady Kant, è stata opera mia e mi sono ispirato a un’attrice francese non molto conosciuta e della quale non ricordo neanche più il nome.»

Enzo Facciolo lasciò Diabolik e il fumetto nel 1979 per trasferirsi a New York e lavorare nel settore della grafica pubblicitaria. Tornò sul personaggio nel 1998, continuando a essere uno dei suoi autori di punta. Il numero più recente da lui disegnato è stato l’893 (Anno LX n. 7, nella tipica numerazione di Diabolik) intitolato Truffa dopo truffa, pubblicato a luglio 2021.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.