Una nuova serie a fumetti di Spider-Man, con protagonista Ben Reilly

ben reilly spider-man

Marvel Comics ha annunciato l’esordio a gennaio di una nuova serie a fumetti intitolata Ben Reilly: Spider-Man, che sarà dedicata interamente al clone di Peter Parker, in procinto di tornare in scena all’interno del nuovo rilancio del personaggio intitolato Beyond (qui tutti i dettagli).

Scritta da J.M. DeMatteis – autore di lunghi cicli di storie del personaggio fra gli anni Ottanta e Novanta – e disegnata da David Baldeón (X-Factor), la serie sarà però ambientata nel passato, ovvero nel corso del primo periodo da Spider-Man di Ben Reilly, nel mezzo della Saga del clone.

Nel primo numero, Ben Reilly si ritroverà a indagare su una serie di omicidi collegati fra loro che hanno luogo a New York, mentre una misteriosa figura del suo passato tornerà in scena.

Apparso sotto forma di clone per la prima volta su Amazing Spider-Man 149 dell’ottobre 1975, Ben Reilly ritornò poi in scena nel 1994 con l’identità segreta di Scarlet-Spider, prima di rivelare di essere il vero Peter Parker e diventare protagonista delle serie di Spider-Man, in quella che è divenuta nota come Saga del clone. Il tutto si rivelò essere poi un piano di Norman Osborn, alias Goblin, e Ben si sacrificò per salvare Peter dal suo nemico.

Più di recente, all’interno del ciclo di Dan Slott, Ben Reilly è tornato in vita, assumendo per un breve periodo anche l’identità segreta dello Sciacallo e trasferendosi a Las Vegas.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.