Fumettibrutti ha vinto il premio Satira Politica di Forte dei Marmi

fumettibrutti premio satira

Fumettibrutti (alias Josephine Yole Signorelli), autrice dei graphic novel Romanzo esplicito, P. La mia adolescenza trans e Anestesia, ha vinto il premio Satira Politica di Forte dei Marmi nella categoria relativa al fumetto.

Tra i vari premiati di questa quarantanovesima edizione, che si è svolta sabato 18 settembre come di consuetudine all’interno del Festival della Satira, figura anche Marco Tonus, il curatore dell’albo antologico Pangolino (secondo noi uno dei migliori fumetti usciti in Italia nel 2020), che ha ricevuto una menzione speciale.

Il premio Satira Politica è un importante riconoscimento annuale che si celebra nel locale La Capannina di Forte dei Marmi (LU), assegnato nel corso delle sue edizioni passate a note personalità dello spettacolo, del cinema e della tv, ma anche a vignettisti e autori di fumetto come, tra gli altri, Giorgio Forattini, Pino Zac, Sergio Staino, Altan, Vincino, Milo Manara, Tuono Pettinato, Zerocalcare e Vanna Vinci.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.