Un fumetto sulla nascita del Partito comunista in Italia

quelli che a livorno partito comunista

Quelli che a Livorno racconta i fatti svoltisi nella città toscana 100 anni fa nei giorni tra il 15 e il 21 gennaio 1921 durante il XVII Congresso del Partito Socialista Italiano, conclusosi con la scissione della Frazione Comunista. La sceneggiatura, ad opera di Silvano Mezzavilla, riprende in gran parte i dialoghi del Resoconto stenografico del Congresso (pubblicati nel 1963 da Edizioni Avanti!) e mette al centro del racconto Luigi Repossi, il Gin di Porta Cicca, operaio milanese figura chiave di quei fatti, diventato sindacalista e poi parlamentare.

«Ho cercato di essere evocativo – racconta Luca Salvagno, il disegnatore del fumetto – suggestivo, documentato ma mai pienamente e coerentemente “realistico”. È importante che si colga la realtà degli avvenimenti, delle loro motivazioni e che la loro rappresentazione visiva rimanga solo uno “strumento”».

Quelli che a Livorno – brossurato, 17×24 cm, 96 pagine in bianco e nero, 20,00 euro – è pubblicato da Kellermann e distribuito in fumetteria e libreria dal 6 ottobre 2021, ma si può già acquistare online.

Di seguito, tre pagine in anteprima:

quelli che a livorno partito comunista
quelli che a livorno partito comunista

Silvano Mezzavilla (Udine,1944). Giornalista e sceneggiatore, fondatore dei festival “Treviso Comics” e “Padova Fumetto” e curatore di mostre di fumetti in Italia e all’estero. È stato direttore della rivista Orme ed ha scritto articoli a tema fumettistico per molte altre testate. Lunga la sua attività di sceneggiatore di fumetti, soprattutto per il settimanale Topolino, per il quale ha scritto diverse storie importanti tra cui Topolino e il mistero della voce spezzata.

Luca Salvagno (Chioggia, 1962). Dopo essersi diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia, esordisce nel 1988 sul Messaggero dei Ragazzi. Ha lavorato nelle collane Mondadori Junior, Storia d’Italia a fumetti e Storia del Mondo a fumetti di Enzo Biagi. Colorista di Jacovitti, ha proseguito le avventure di “Cocco Bill” pubblicate sul Giornalino dopo la morte dell’autore. Tra i suoi ultimi lavori pubblicati Il fronte di fronte: diari (Becco Giallo, 2018) e Odorico da Pordenone (EMP, 2018).

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.