L’anime di “Cowboy Bebop” arriva su Netflix

anime cowboy bebop netflix

Netflix aggiungerà l’anime di Cowboy Bebop al proprio catalogo internazionale a partire dal prossimo 21 ottobre, circa un mese prima della messa online della serie tv live action a esso ispirata, di cui recentemente è stata anticipata la sigla.

Creata e diretto nel 1998 da Shinichiro Watanabe, Cowboy Bebop è ambientato nel futuro prossimo e segue le vicende di un gruppo di cacciatori di taglie che si sposta da un pianeta all’altro a bordo di un’astronave, infilandosi in missioni rocambolesche spesso fallimentari.

L’anime è tra i più amati e influenti degli ultimi decenni e, come ha scritto Marco Andreoletti, non si tratta però di una serie di fantascienza come tutte le altre: «Da una parte abbiamo l’aspetto fantastico e speculativo, ma dall’altra tutto è tangibile e deteriorabile. Con i piedi ben piantati a terra. Si parla di un futuro dove puoi vagare per il sistema solare, ma Spike e il suo equipaggio devono prima di tutto farsi i conti in tasca per riuscire a fare due pasti al giorno».

Il live action di Netflix – co-prodotta da Tomorrow Studios e Netflix – sarà composto da 10 episodi e sarà reso disponibile su Netflix dal 19 novembre 2021. Shinichiro Watanabe è tornato a lavorare anche in questa produzione, nel ruolo di consulente, mentre Andre Nemec, Josh Appelbaum, Jeff Pinkner, e Scott Rosenberg di Midnight Radio sono accreditati come showrunner e produttori esecutivi.

Il cast comprende John Cho (interprete di Spike Spiegel, il protagonista principale), Mustafa Shakir (Jet Black) e Daniella Pineda (Faye Valentine). Il primo episodio della serie è invece scritto da Christ Yost, sceneggiatore di film come Thor: The Dark World e Thor: Ragnarok.

Leggi anche: La data di uscita su Netflix della seconda parte di “Masters of the Universe: Revelation”

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.