Eris Edizioni pubblica “Big Questions” di Anders Nilsen

Eris Edizioni Big Questions Anders Nilsen

Eris Edizioni pubblicherà Big Questions di Anders Nilsen, uno dei graphic novel nordamericani più importanti degli ultimi anni, rimasto sinora inedito in Italia.

Big Questions sarà pubblicato da Eris Edizioni in un tomo brossurato in bianco e nero di 658 pagine (17×20,6 cm) al prezzo di 35 euro, sarà proposto in anteprima a Lucca Comics & Games 2021 e in libreria sarà distribuito nel corso di novembre, ma si può già ordinare online.

Il libro, che all’autore è valso nel 2012 un Lynd Ward Graphic Novel Prize e un Ignatz Award come miglior graphic novel, raccoglie storie pubblicate in una serie di albi prima autoprodotti e poi pubblicati dall’editore canadese Drawn & Quarterly. L’opera, avviata alla fine degli anni Novanta, ha richiesto a Nilsen oltre 10 anni di lavoro e mostra la nascita e la crescita di uno dei talenti del fumetto nordamericano più vivaci e originali di inizio millennio.

Illustrate con segno asciutto e chirurgico, le storie contenute nel libro si svolgono in una pianura arida e desolata e hanno per protagonista un gruppo di uccelli che ha l’abitudine di discutere di questioni filosofiche indagando il senso della vita e di ciò che succede attorno a loro. La routine quotidiana degli uccelli fatta, oltre che di discussioni, soprattutto dalla ricerca di briciole e vermi da mangiare, viene però interrotta dallo schianto di un aereo militare e dalla caduta di una bomba. La tragedia irrompe tra di loro e sull’abitazione di una donna anziana che vive con suo nipote in mezzo alla pianura. Gli uccelli affrontano quindi la nuova situazione dividendosi in chi si affida alla razionalità e chi ricorre al mito o a una sorta credo religioso.

Come ha scritto Marco Apostoli Cappello in un suo articolo per Fumettologica, «Anders Nilsen si dimostra un maestro nella gestione del tempo d’azione dei personaggi e Big Questions è un vero e proprio trattato sul perfetto equilibrio tra silenzio e parola: ogni pagina è costruita in modo tale da dare l’illusione di allungarsi o contrarsi per sottolineare le differenti velocità d’azione dei personaggi. Ogni vignetta del libro scandisce, come un metronomo perfetto all’interno di uno spartito narrativo, lo svolgersi del ritmo della trama».

Oltre a Big Questions Anders Nilsen ha realizzato vari altri libri a fumetti, tutti inediti in Italia, tra cui Dogs and Water, Don’t Go Where I Can’t Follow, Monologues for the Coming Plague, Monologues for Calculating the Destiny of Black Holes e The End. Attualmente sta realizzando la serie autoprodotta Tongues, giunta al quarto albo. I suoi racconti brevi sono apparsi su alcune delle riviste contemporanee di maggior rilievo, come Kramers Ergot e Mome. Nel 2001 ha ricevuto uno Xeric Award e nel corso della sua carriera ha vinto 3 Ignatz Award, nel 2005, 2007 e 2012.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.