I “palazzi delle dediche” a Lucca Comics 2021

palazzi dediche lucca comics 2021

Per prevenire eventuali assembramenti durante le sessioni di dedica di alcuni autori che solitamente richiamano molti lettori, l’organizzazione di Lucca Comics & Games ha pensato di allestire spazi appositi soprannominati “palazzi delle dediche”.

Il principale di questi “palazzi delle dediche” sarà situato presso il MuF, l’ex Museo del Fumetto in Piazza San Romano. Secondo il festival permetterà di regolare l’afflusso e l’assembramento di un numero elevato di persone agli stand del Padiglione di Piazza Napoleone, che come da tradizione ospita gran parte degli stand degli editori di fumetto.

Fra gli autori presenti al MuF sono stati annunciati in prima battuta: Sio, Leo Ortolani, Tony Sandoval, Bastien Vivés e Martin Quenehen. Faranno parte dei “palazzi delle dediche” anche l’Oratorio San Giuseppe e la Chiesa dell’Agorà. Il festival fa sapere che il padiglione Napoleone rimarrà comunque luogo di dedica per molti altri autori.

Gli appuntamenti ai Palazzi delle Dediche saranno organizzati su prenotazione: nei prossimi giorni l’organizzazione di Lucca Comics & Games pubblicherà online un calendario in cui saranno indicate le fasce orarie di presenza di ogni autore, con la possibilità di prenotarsi fino a esaurimento posti.

Invece, le sessioni di firme di autori con affluenza regolare e ben gestibile secondo le norme vigenti anti-Covid, ovvero tali da evitare lunghe file e assembramenti, potranno rimanere all’interno dello stand, con firmacopie gestite come gli anni passati.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.