L’anime di “One Piece” ha raggiunto i 1000 episodi

one piece 1000 episodi

Domenica 20 novembre la serie animata ispirata al manga One Piece di Eiichiro Oda ha raggiunto quota 1000 episodi trasmessi. Un traguardo che solo pochi anime possono vantare di aver raggiunto, e tra questi figurano anche Detective Conan, Pokemon e Crayon Shin-chan, che, come One Piece, sono ancora in corso.

Trasmessa oggi in 80 paesi, la serie animata di One Piece esordì sull’emittente televisiva giapponese Fuji TV oltre vent’anni fa, il 21 febbraio 2001. In Giappone è attualmente in corso la ventesima stagione dell’anime, mentre da poco il manga di Oda ha superato i 100 volumi (a settembre) e i 1000 capitoli (a inizio anno), altri due traguardi ragguardevoli.

La saga, che racconta le avventure di una banda di pirati capitanata da Rufy, un giovane intenzionato a diventare il re dei pirati, con il millesimo episodio è arrivata a un momento di svolta nella trama, sul quale non ci dilunghiamo per evitare spoiler. A Tokyo l’importante traguardo è stato festeggiato con un cartellone gigante alla stazione di Shibuya, mentre negli Stati Uniti e in Francia si sono svolte maratone di binge-watching nei cinema.

In Italia, l’evento è passato invece un po’ in sordina, a causa probabilmente anche di una distribuzione irregolare dell’anime sulle reti televisive o sulle piattaforme più diffuse di streaming come Netflix, Amazon Prime Video o Disney+. La serie è comunque presente in simulcast su Crunchyroll (in lingua giapponese, con sottotitoli in italiano), dove il millesimo episodio è già disponibile.

Questa mancanza di regolarità nella trasmissione dell’anime non fa il paio con il grande successo del fumetto: i nuovi volumi pubblicati da Star Comics entrano ormai regolarmente nelle classifiche di vendita dei libri di varia. Il 98esimo volume, pubblicato a inizio settembre, è stato per esempio il libro (non solo a fumetti) più venduto nel nostro paese.

Per celebrare l’episodio numero 1000 della serie animata è stata inoltre realizzata una sigla speciale che riprende e aggiorna la prima opening di One Piece. Di seguito, si possono vedere entrambe a confronto:

Quello di One Piece non è mai stato un successo scontato. Ryuji Kochi, vice presidente di Toei Animation (la casa produttrice dell’anime), ha definito il traguardo dei 1000 episodi «un miracolo. […] Sin dall’inizio è stato un titolo difficile. Non è stato facile posizionarlo in televisione». Kochi ha spiegato che l’anime ha impiegato circa 13 anni per raggiungere lo status di cult, nonostante la popolarità del manga fosse stata alta fin dal suo esordio.

Non a caso, nel 2018 avevamo definito One Pieceil multi-manga dei record”, dopo che, a oltre 20 anni dal suo debutto (avvenuto sulle pagine della rivista Shonen Jump nel luglio del 1997), aveva superato le 430 milioni di copie di tiratura in tutto il mondo, entrando così nel Guinness dei primati per il più elevato numero di copie stampate di una serie a fumetti di un singolo autore. Quel record è stato poi successivamente ritoccato (attualmente siamo a 490 milioni).

Negli ultimi anni, solo Demon Slayer ha insidiato infatti il dominio di One Piece nei posti più alti delle classifiche di vendita giapponesi. Il fumetto di Oda non sembra affatto voler mollare la presa, e ogni singolo nuovo volume arriva a toccare i due milioni di copie vendute (come dimostrano anche le classifiche di vendita del 2020).

Il manga sembra comunque ormai essere avviato verso la sua fase conclusiva. A settembre, sui giornali giapponesi Asahi ShinbunYomiuri Shimbun e Mainichi Shimbun è apparsa una pubblicità in occasione dell’uscita del centesimo volume di One Piece con una fotografia dell’autore Eiichiro Oda al tavolo da disegno accompagnata dal testo: «La storia è nella sua fase finale». E già nel 2019 lo stesso autore aveva affermato in un’intervista che alla conclusione del suo manga mancavano circa cinque anni.

Attualmente, Netflix sta producendo un adattamento live-action di One Piece, del quale di recente è stato annunciato il cast. Ancora non è noto quando la serie debutterà sulla piattaforma streaming, ma si sa che ne saranno realizzati (per iniziare) 10 episodi.

Leggi anche: Cinque curiosità che (forse) non conoscete su One Piece

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.