È morto l’illustratore Chris Achilleos

chris achilleos morto
L’illustrazione di Chris Achilleos per la locandina del film “Heavy Metal”

Lo scorso 6 dicembre, all’età di 74 anni, è morto il pittore e illustratore cipriota Chris Achilleos, specializzato in fantasy ed erotismo e noto in particolare per le sue copertine di film, album musicali e romanzi.

Nato nel 1947 e cresciuto in Gran Bretagna fin dall’età di 12 anni, Chris Achilleos era in possesso di uno stile peculiare che combinava colori vivaci, un alto livello di dettaglio e influenze provenienti dai fumetti e dalla psichedelia.

Negli anni, i suoi lavori sono apparsi nelle riviste Heavy Metal e Radio Times e sulle serie di libri dedicate a franchising come Conan il Barbaro, Doctor Who e Star Trek. Nel 1988 collaborò inoltre con George Lucas al concept design del film Willow.

Sua fu inoltre la locandina del film animato del 1981 Heavy Metal, diretto da Gerald Potterton e influenzato dai fumetti fantasy e fantascientifici dell’omonima rivista americana. L’illustrazione fu poi utilizzata anche come copertina del numero di settembre 1981 della stessa rivista.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.