Kingpin comparirà in “Hawkeye”?

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

kingpin hawkeye

Il terzo episodio di Hawkeye – la nuova serie tv dei Marvel Studios in streaming su Disney+ – lascia intendere che un importante personaggio dei fumetti potrebbe tornare presto in televisione: Kingpin, alias Wilson Fisk.

Nell’episodio è raccontata l’infanzia di Maya Lopez, con l’assassinio di suo padre e la presenza di un misterioso “zio”, di cui vediamo però solo una mano, intenta ad accarezzare la bambina. Nonostante non venga mai nominato né mostrato, questo zio è citato più volte nel corso dell’episodio, come vero capo della Tracksuit Mafia e personalità temuta persino da Clint Barton/Occhio di Falco.

Chi ha familiarità con le vicende di Maya Lopez nei fumetti, avrà subito pensato a Kingpin, che nelle storie realizzate a fine anni Novanta da David Mack e Joe Quesada si rivelò essere il padre adottivo della ragazza. Kingpin addirittura la convinse che era stato Matt Murdock/Daredevil a uccidere il suo vero padre, quando invece era stato lui stesso.

Kingpin è già apparso in tv – interpretato da Vincent D’Onofrio – come antagonista di Daredevil nella serie dedicata al supereroe, le cui tre stagioni sono state trasmesse in streaming da Netflix fra il 2015 e il 2018. Inizialmente pensata per essere in continuity con i film del Marvel Cinematic Universe, Daredevil – così come Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Punisher e The Defenders, tutte collegate fra loro – sono poi state ignorate in seguito alla rottura del rapporto fra Marvel e Netflix.

Di recente, però, è stato indicato che Charlie Cox, interprete di Matt Murdock, potrebbe tornare in scena in Spider-Man: No Way Home, in uscita nei cinema il 16 dicembre. E chissà quindi che lo zio di Maya Lopez non possa essere proprio Vincent D’Onofrio, che a novembre su Twitter aveva stuzzicato la fantasia dei fan pubblicando il trailer di Hawkeye e commentando «Sarà divertente. Adoro queste serie Marvel».

Fra i credits dell’episodio di Hawkeye non è stato in ogni caso indicato chi è l’interprete dello zio di Maya Lopez, contribuendo ad aumentare il mistero sulla sua identità.

Il mastodontico Kingpin fu creato nel 1964 da Stan Lee e John Romita come antagonista di Spider-Man. In qualità di boss della malavita di New York, si è poi scontrato più volte con Daredevil, mandandogli contro assassini prezzolati come Elektra, Bullseye e Typhoid Mary, oltre alla stessa Maya Lopez/Echo.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.