Il team up fra Nathan Never e la Justice League

nathan never justice league

Sergio Bonelli Edizioni ha annunciato che l’albo numero 0 di Nathan Never/Justice League sarà pubblicato in due diverse edizioni: Alfa e Justice. Le copertine di entrambe le edizioni sono realizzate da Michele Rubini (disegnatore di Zagor e Morgan Lost) e, se affiancate, formano un unico disegno.

Scritto da Michele Medda, Bepi Vigna e Adriano Barone e disegnato da Sergio Giardo (attuale copertinista della serie dedicata al poliziotto del futuro), Nathan Never/Justice League 0 sarà un albo brossurato di 32 pagine a colori, in formato 16×21 centimetri.

La storia vedrà i Tecnodroidi – esseri artificiali creati in laboratorio da Aristotele Skotos, già apparsi nelle storie di Nathan Never – tentare di distruggere sia la Terra dell’eroe Bonelli che l’universo della Justice League, in questo caso composta da Superman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde, Flash e Aquaman.

L’albo uscirà in fumetteria il 18 dicembre. Di seguito, due tavole in anteprima:

nathan never justice league
nathan never justice league

Quello fra Nathan Never e la Justice League è il terzo team up fra i personaggi Bonelli e quelli di DC Comics a essere pubblicato, dopo Batman/Dylan Dog di Roberto Recchioni e Gigi Cavenago (che deve ancora essere ultimato) e Flash/Zagor di Giovanni Masi, Mauro Uzzeo e Davide Gianfelice.

Il personaggio di Nathan Never fu creato nel 1991 da Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna, e la sua testata è una delle più longeve tra quelle pubblicate attualmente da Sergio Bonelli Editore, con più di 350 albi mensili e svariati speciali e altri spin-off. La Justice League (nota anche come Justice League of America o JLA) si riunì invece per la prima volta nel 1960, in una storia scritta da Gardner Fox.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.