Su Netflix sfonda un’altra serie tv coreana, tratta da un fumetto

netflix hellbound serie tv
Un’immagine dalla serie tv “Hellbound” di Netflix

La serie tv sudcoreana Hellbound è tra le più viste al mondo su Netflix a due settimane dal debutto. In patria è al primo posto dal primo giorno in cui è stata messa online, il 19 novembre scorso, e nella prima settimana è stata sul podio in ben 24 paesi, Stati Uniti compresi. Un segnale di come il fenomeno Squid Games stia trainando le produzioni televisive coreane a livello internazionale.

Notizia fumettologica nella notizia, Hellbound è ispirata a un fumetto, il popolare webtoon (ovvero i “fumetti verticali” digitali di produzione sudcoreana) The Hell, scritto Yeon Sang-ho e disegnato da Choi Gyuseok nel 2019.

Hellbound è una serie tv live-action di genere fantasy e horror composta da sei episodi ed è scritta e diretta da Yeon Sang-ho, lo sceneggiatore del fumetto da cui è tratta, nonché regista del cult zombie Train to Busan. La storia ruota attorno a delle entità soprannaturali che arrivano sulla terra per trascinare all’inferno alcuni umani predestinati.

Nel momento in cui scriviamo Hellboud è al decimo posto delle serie tv più viste su Netflix in Italia nell’ultima settimana.

Va notato che oltre al successo di pubblico, Hellbound ha conquistato anche la critica. Sul popolare aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha infatti ottenuto un punteggio del 100% – il massimo possibile – sulla media di tutte le recensioni raccolte sulla stampa specializzata.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.