“No Comic, No Life”, un nuovo manga di Minetaro Mochizuki

no comic no life

Minetaro Mochizuki, uno dei più rilevanti autori di seinen manga, ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo fumetto che si intitolerà No Comic, No Life e debutterà a fine gennaio sulla rivista Big Comic Original.

No Comic, No Life si preannuncia come una serie di stampo realistico che prende ispirazione dalla vita di Mochizuki stesso. Il protagonista, Mochitaro Minezuki, ha infatti un nome che rammenta quello dell’autore ma è un personaggio immaginario, un fumettista geniale che vive a Yokohama con la famiglia.

La rivista Big Comic Original ha inoltre comunicato che Mochizuki metterà in pausa il suo manga più recente iniziato a gennaio 2020, Frederick, scritto da Naoto Yamakawa e ispirato al libro illustrato per ragazzi omonimo dello scrittore e illustratore americano Leo Lionni.

Minetaro Mochizuki è nato nel 1964, ha debuttato nel mondo del fumetto giapponese nella seconda metà degli anni Ottanta e ha raggiunto il successo una decina di anni dopo con il manga Dragon Head, un racconto apocalittico che prende il via narrando l’odissea di alcuni ragazzi sopravvissuti a un incidente ferroviario. Gli altri fumetti di Mochizuki pubblicati in Italia sono Chiisakobe (per noi tra le migliori serie uscite nel 2018), Tokyo Kaido, Phantom Stalker Woman e L’isola dei cani, ispirato al film omonimo di Wes Anderson.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.